SIGNORINA, LEI E’ UN MASCHIO O UNA FEMMINA?

Il palco dello Spazio Hug accoglie lo spettacolo di Gloria Giacopini e Giulietta Vacis, “Signorina, lei è un maschio o una femmina?”

SIGNORINA, LEI È UN MASCHIO O UNA FEMMINA
testo e regia Gloria Giacopini e Giulietta Vacis
con Gloria Giacopini
compagnia Giacopini/Vacis

Selezione Bando “Inventaria” 2019, “Castellinaria-Festival di Teatro Pop” 2019, “La scena delle donne” 2019

“Essere donna non è facile. Specialmente quando non se ne accorge nessuno, che sei una donna”. Ecco come inizia lo spettacolo. Se da bambina ti insegnano che ti deve piacere il rosa perché sei una femmina, ma a te piace terribilmente il blu, cosa succede?
E se ti avevano detto che le femmine hanno la voce flautata e tu quando parli sembri il Gabibbo, cosa significa? Il mondo sembra andare in tilt e di conseguenza finisci per non riconoscerti più.
Gloria Giacopini interpreta se stessa in una perfetta stand up comedy in cui con leggerezza, disinvoltura e puntualità affronta il tema della differenza di genere e della violenza sulle donne. In un volo sincopato tra grembiulini rosa e azzurri, suore, foto di gruppo, incontri nei bagni dell’asilo e concorsi di bellezza sui generis, si susseguono immagini, ricordi e interessanti riflessioni che, strizzando l’occhio a Simone de Beauvoir, diventano immancabilmente autoironiche e pop.

“Mi trovavo in centro a Ferrara. Passa un signore di mezza età, uno a modo, mi guarda, si ferma e mi fa: “Signorina, lei è un maschio o una femmina?”
Ho pensato: ma guarda che generosità! È venuto a suggerirmi il titolo!” Gloria Giacopini

 

La compagnia Giacopini/Vacis nasce nel novembre del 2018, Signorina, lei è un maschio o una femmina? è la loro prima opera.
Giulietta Vacis nel 2016 firma la sua prima regia con il documentario Diario di Amleto a Gerusalemme prodotto da JoleFilm e Rai5, e nel 2017 presenta in concorso nella sezione corti del 32 LoversFF il suo cortometraggio Le Cose Che Restano.
Gloria Giacopini, nel 2016 si diploma alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano.
Come attrice è stata diretta da Paola Tiziana Cruciani, Gabriele Vacis, Giulio Costa.
Oltre ad essere attrice, è anche e principalmente autrice dei suoi spettacoli. Sogliole a piacere, vince il premio “L’Italia dei visionari 2018” di Kilowatt Festival.

 

Spazio Hug
4 giugno – ore 20.00 / 5 giugno – ore 21.30 / 6 giugno – ore 20.00
7 giugno – ore 21.30 / 8 giugno – ore 20.00 / 9 giugno – ore 20.30

Data

Giu 05 2019

Ora

9:30 PM - 10:30 PM

Costo

Free

Etichette

Spettacolo
Spazio Hug

Luogo

Spazio Hug
Via Venini, 83 Milano

Organizzatore

NoLo Fringe Festival

La mappa dei Palchi

<iframe src=”https://www.google.com/maps/d/u/2/embed?mid=1jaYUPBjmgQjEt4x8AqTexGl5szjBAZ-c” width=”640″ height=”480″></iframe>

In programma

Nessun evento trovato!

Cos’è NoLo Fringe Festival?

Categorie

Seguici

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.